Dalter Alimentari amplia il portfolio prodotti destinato alle industrie alimentari e agli operatori foodservice: due target che utilizzano il formaggio come ingrediente per le loro preparazioni (dalle paste ripiene a sughi, salse, condimenti e prodotti ricettati a base di carne) e allo stesso tempo ricercano qualità, adeguata capacità di condimento ed elevato contenuto di servizio. A questi clienti, Dalter Alimentari propone una nuova gamma di blend: nove miscele di formaggi grattugiati, che si differenziano tra loro per gusto, capacità di condimento, doratura (è la colorazione in superficie che il blend conferisce al prodotto), gratinatura (il risultato è un piatto più o meno croccante in superficie), filatura (che è la tendenza a sciogliersi, pur mantenendo una struttura ben visibile) e quantità in uso.
Particolarmente preziosa, ai fini dello sviluppo di queste referenze blend, è stata l’attività svolta dai nostri reparti Ricerca & Sviluppo e Assicurazione Qualità: i due team di lavoro hanno eseguito un’attenta analisi delle principali proprietà che caratterizzano i nostri blend e che sono fondamentali per orientare la scelta dei nostri clienti.
I nove blend sono adatti per essere utilizzati come ingrediente in preparazioni gluten free. Cinque blend sono indicati per il consumo dei vegetariani: le miscele, infatti, sono ottenute utilizzando solo formaggi contenenti caglio vegetale, perché di origine microbica. Per i clienti più sensibili all’appeal del made-in-Italy alimentare, le referenze a base di formaggi italiani DOP (Parmigiano Reggiano, Grana Padano, Pecorino Romano) sono quattro.